Informazioni e trasparenza


Il distacco tra la Federazione e la base dei tesserati ha raggiunto livelli a mio avviso inaccettabili.

Vogliamo invece considerare la nostra Federazione alla stessa stregua di un ente della Pubblica Amministrazione, dove in pratica ogni socio potrà avere accesso a tutte le informazioni, comprese quelle che riguardano l’affidamento di gare e appalti. Perseguiremo la massima trasparenza gestionale e amministrativa a tutti i livelli. 

I Bilanci dovranno essere leggibili, strutturati con voci di spesa comprensibili.

I verbali dei Consigli Federali saranno dettagliati.

La rubrica “La Federazione Risponde”, inaugurata nel gennaio 2013 sul sito federale, è stata dopo qualche mese soppressa: e’ nostra intenzione ripristinarla e potenziarla, così da consentire ai bridgisti italiani di sottoporre ai vari responsabili di settore qualsivoglia quesito ritengano necessario. Come deve essere riportata agli antichi splendori "L'esperto risponde", una volta veicolo di centinaia di comunicazioni all'anno. 

Queste iniziative vogliono dimostrare la concreta intenzione di attivare un centro di ascolto e di relazione diretta con i singoli soci, aggiuntivo rispetto all'attenzione agli enti territoriali, alla quale già si è accennato, e che verrà ulteriormente descritta in passi successivi. Al momento, la FIGB è vista come un ente del tutto distaccato: è difficile, quando non impossibile ottenere risposte, anche alle domande più semplici, quasi che le stesse vengano viste con fastidio. "L'esperto risponde" di qualche anno fa era l'esempio al quale ci vogliamo riferire: le risposte arrivavano entro ventiquattro ore, a chiunque, e su qualunque argomento tecnico, ovvero venivano reindirizzate al competente ufficio federale  del caso.

All’esperto risponde sarà affiancato anche uno specifico canale per i presidenti di ASD “Il Presidente risponde”, con la possibilità quindi di comunicare direttamente con il presidente federale.